Kôw Soy
Food Oriente Food

Kôw Soy

La cucina Thailandese è una delle più deliziose al mondo, per varietà, sapori e profumi. Ci andrebbe una vita intera per assaggiare tutte le specialità che propone, partendo dai noodles con uova, carne o pesce, passando per le zuppe, fino ad arrivare ai dolci a base di latte di cocco e frutta.

Nella categoria delle zuppe una delle più conosciute e apprezzate nel nord della Thailandia è la Kôw Soy, una deliziosa zuppa di noodles speziata e dal sapore deciso.

La base di una buona Kôw Soy è composta dal curry sciolto nel latte di cocco e arricchito con diverse spezie che viene versato su dei noodles all’uovo cotti al vapore o sbollentati. Ogni ciotola di Kôw Soy viene arricchita con una coscia intera di pollo cotta nella zuppa stessa, quindi tenerissima, saporita e succulenta. Sopra, il tutto viene coperto con dei noodles all’uovo fritti che danno un tocco di croccantezza assolutamente perfetto. Immancabile una generosa dose di peperoncino, che metterà a dura prova anche i palati più audaci perchè vi assicuro che è davvero un piccolo inferno, ma vi consiglio di farvi coraggio e di provarla perchè ne vale assolutamente la pena: il sapore è meravigliosamente speziato, il profumo intenso e invitante e le consistente perfettamente equilibrate con il croccante dei noodles fritti, la morbidezzaa del pollo e la zuppa di base che non potrete fare a meno di finire fino all’ultima goccia.


La Kôw Soy viene accompagnata da scalogno fresco, lime e crauti sottaceto serviti a parte da aggiungere quindi a propria discrezione per dare al piatto un tocco personale e renderlo ancora più interessante.

Seppur conosciuto come uno dei piatti più tipici della Thailandia del nord, la Kôw Soy risente di influenze Birmane ed è molto diffusa anche nel Laos del nord con alcune varianti. Qui infatti viene servita con carne di maiale, pomodoro, cipollotto e aglio e viene coperta alla fine di cotenne di maiale fritte.

Letteralmente Kôw Soy significa “riso tagliato” in lingua thai. E’ possibile che il nome derivi da una distorsione della parola birmana usata semplicemente per indicare i noodles – “khao swèhe”. Tradizionalmente, l’impasto per gli spaghetti di riso viene steso su un telo teso sopra una pentola di acqua bollente per farlo cuocere al vapore. Terminata la cottura l’impasto viene arrotolato e tagliato con le forbici e da qui potrebbe derivare il nome della pietanza. In alcune zone la Kôw Soyi è effettivamente ancora prodotta con la tradizionale lavorazione dei noodles e alcuni venditori usano ancora le forbici per tagliarli.



Booking.com

Qualunque sia l’origine del suo nome e qualunque siano le vostre preferenze in ambito culinario non potrete dire di aver conosciuto la cucina thailandese senza aver assaggiato una buona Kôw Soy durante un viaggio a nord. Cercate quindi un buon baracchino, ordinate la vostra zuppa e sedetevi per gustarla al meglio insieme alla gente del posto.

Foto

    Gli ultimi articoli visualizzati...

    Le Farfalle di Siem Riep

    Da Torino a Chiang Mai

    Koh Tao – Vita da Diver… continua

    L’arrivo a Chiang Mai

    To do e Not to do

    Disqus shortname is required. Please click on me and enter it

    02 Comments

    1. Men Francy Sneakers

      I together with my guys appeared to be digesting the best information on the blog and so immediately got an awful suspicion I had not expressed respect to the website owner for those techniques. My young men ended up absolutely passionate to learn them and have now unquestionably been making the most of them. Appreciate your getting really thoughtful and also for opting for some essential subject matter most people are really desperate to be informed on. My sincere regret for not saying thanks to sooner.

      novembre 14, 2018 Rispondi
    2. Johne308

      Outstanding post, I conceive people should acquire a lot from this web blog its rattling user genial. So much superb info on here egddgdccgded

      gennaio 21, 2019 Rispondi

    LEAVE A COMMENT

    Febbre d'Oriente

    Come trovarci

    Indirizzo
    Via Piobesi 24
    10135 Torino (TO)